Works
Mazzola e Rivera, due icone del calcio italiano a “Che tempo che fa”

13 Mar 2017

La puntata di “Che tempo che fa”, in onda ieri sera su Rai3, ha visto la partecipazione di due leggende del calcio italiano: Sandro Mazzola e Gianni Rivera.

Sandro Mazzola è una delle bandiere storiche dell’Inter, con cui ha vinto quattro campionati nazionali, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali, totalizzando 565 presenze (158 reti) ed indossando la fascia di capitano per sette stagioni, a partire dal 1970.

Gianni Rivera, primo pallone d’oro italiano nel 1969 e calciatore simbolo del Milan, di cui fu capitano per dodici stagioni, giocò con la maglia rossonera dal 1960 al 1979, realizzando 122 gol in 501 presenze. Fu tre volte campione italiano, due volte europeo e una volta intercontinentale.

Entrambi inseriti nella Hall Of Fame del calcio italiano, sono stati i protagonisti di una delle più celebri rivalità della storia della Nazionale Italiana, che guidarono, con la loro classe cristallina, alla conquista del titolo europeo nel 1968 e al secondo posto nel Mondiale del 1970.

Sebbene antagonisti per una maglia da titolare della Nazionale ed avversari per la supremazia calcistica milanese, il rapporto tra i due è sempre stato contraddistinto da stima reciproca sia a livello personale che calcistico. Nella puntata di ieri, hanno ripercorso le loro imprese calcistiche, soffermandosi su aneddoti relativi alle loro sfide e sulle personalità di Nereo Rocco ed Helenio Herrera, grandissimi allenatori di Milan e Inter in quegli anni.

L’intervista si è conclusa con la consegna da parte di Fabio Fazio delle maglie di Milan e Inter con la particolarità dei loro nomi scritti in cinese; simpatico siparietto legato agli ultimi sviluppi societari delle due squadre di Milano.

“Che tempo che fa” ha interessato 3.269.000 spettatori, pari al 12.6% di share.

Related people

RELATED WORKS
Copyright © Red Carpet Sport & Management S.r.l | P.IVA: 02376390023 | Via Dei Conciatori 32 00154 Roma
Uffici: Via Bartolomeo Bossi 8 00154 Roma | Tel. +39 06 37513643 | Fax. +39 06 7541082